Descrizione Progetto

ESTEREL

Tipo: Epoca

Progettista: L. Léon Sébille

Costruttore: Chantiers De M. Léon Sébille et Grossi (France)

Anno: 1912

Lunghezza dell’armamento: 12.04

Lunghezza al galleggiamento: 8.24

Larghezza: 2.42

Pescaggio: 1.80

Superficie velica: 120.00

Dislocamento: 5.5 tons

La storia

Esterel è un 8 Metri Stazza Internazionale con velatura aurica, costruito secondo la prima versione della formula. Commissionato all’epoca dai fratelli Michel, nel 1990 è stato acquistato da Patrick Williamson, proprietario del cantiere navale a Pointe-Rouge.
Da quel momento è stato avviato un restauro integrale che ha riportato l’imbarcazione all’antico splendore. La bellezza e le linee di questo scafo non sono mai passate inosservate alle manifestazioni alle quali ha partecipato. Nel 1992, anno in cui ha preso parte al raduno di Brest, il mito della vela francese Eric Tabarly propose che Esterel divenisse monumento storico nazionale. La barca ha regatato ai raduni di Cannes, St. Tropez e Marsiglia.