Descrizione Progetto

SIRIUS

Tipo: Epoca

Progettista: Olin Stephens

Costruttore: Henry B. Nevins Shipyard

Anno: 1936

Tipo di Yacht: NYYC 32

Lunghezza dell’armamento: 13.83

Lunghezza dello scafo: 13.83

Lunghezza al galleggiamento: 10.55

Larghezza: 3.21

Pescaggio: 1.97

Superficie velica: 90.00

Dislocamento: 11.80

La storia

Costruzione numero 19 della serie dei NYYC 32, varata nel 1936 col nome di Dolphin per Henry S. Morgan. Nel 1947 passa nella mani di Harlow W. Davock che, col nome di Away, la fa correre numerose volte alla Miami Nassau Race ed alla Lipton Race.
Nel ‘56 un nuovo passaggio di proprietà la porta nelle mani di Henry C. Boschen che le da l’attuale nome di Sirius e partecipa, spesso vittoriosa, a numerose regate tra le quali la N.Y.Y.C. Cruise (vinta nel ‘63), la Storm Trisail Race e la Newport to Bermuda Race. Dopo alcuni passaggi di proprietà nel 1970 diviene armatore John Ruzika, che sottopone Sirius ad un attento restauro sotto la supervisione della Sparkman & Stephens. Nel 2004 vengono effettuati una serie di restauri presso i Cantieri Navali dell’Adriatico e i Cantieri Navali dell’Argentario, che l’hanno riportata alle regate di barche d’epoca nel 2006 durante le quali Sirius si è riconfermata una barca estremamente competitiva.
È purtroppo tragicamente scomparsa nel 2016, in una tempesta durante un trasferimento tra Cannes e Palma di Maiorca.

Sirius